1. Impegno della Direzione del laboratorio per una buona pratica professionale e per la qualità delle prove e dei servizi offerti alla clientela.
2. La Direzione si impegna a fornire un servizio conforme alle aspettative del cliente e a monitorare il suo livello di soddisfazione mediante attenta valutazione di ogni informazione di ritorno (reclami, questionari ecc.).
3. Impegno della Direzione del laboratorio a mantenere la conformità alle prescrizioni della norma UNI CEI EN ISO IEC 17025 ed alle prescrizioni ACCREDIA, nonché ai requisiti cogenti di legge ed altri regolamenti di interesse.
4. Impegno alla costante e corretta applicazione ed implementazione del Sistema Gestione Qualità Aziendale.
5. Impegno al raggiungimento di obiettivi di miglioramento, mediante periodico riesame del Sistema di Gestione della Qualità e delle attività della Direzione.
6. Garanzia al cliente di affidabilità nelle prestazioni e capacità di soddisfare ogni eventuale richiesta.
7. Impegno a garantire la costante presenza e la corretta gestione di tutte le risorse di cui il laboratorio necessita per eseguire le proprie attività.
8. Presenza di precise disposizioni direttive, atte a garantire che il personale non sia soggetto ad alcun genere di pressioni e/o influenze commerciali e/o finanziarie e/o di altra natura, interne e/o esterne, che possano comprometterne il rendimento qualitativo sul luogo di lavoro.
9. Personale tecnico e direttivo, con competenze, autorità e risorse sufficienti per: espletare le mansioni di propria competenza; rilevare eventuali deviazioni a carico del sistema Gestione Qualità; intraprendere AC e/o AP per minimizzare e/o prevenire le stesse; utilizzare adeguatamente la documentazione inerente la qualità; attuare politiche e procedure nel proprio lavoro.
10. Definizione delle responsabilità, delle autorità e delle interdipendenze presenti per quanto attiene il personale che gestisce, esegue e/o verifica il lavoro, che ha influenza sulle prove eseguite in ambito interno.
11. Adeguata supervisione del personale che esegue le diverse prove, incluso il personale in fase di addestramento.
12. Presenza di sostituti competenti e preventivamente designati delle funzioni aventi un ruolo chiave nell’ambito della società.
13. Riservatezza delle informazioni interne e/o esterne al laboratorio.
14. Impegno, da parte del laboratorio, ad effettuare delle prove secondo i tempi e le modalità richiesti, in conformità a quanto previsto dalle procedure di prova interne.

 

 

Home Page |Certificazioni | Struttura | Qualità| Contattaci| 2006 Lorenzilab.it All rights reserved
Allegato 5 a PQ 02 Rev. 01 del 02/11/2011